“Sanchez giocatore finito”: l’affermazione schock del giornalista

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Sanchez? È un giocatore finito. Non mi capacito come l’Inter abbia potuto acquistarlo”.

Non usa certo mezzi termini Giancarlo Padovan, ex direttore di Tuttosport che, nel corso di un’intervista a TMW, ha voluto dire la propria sul neoacquisto dell’Inter.

Il cileno, secondo Padovan, sarebbe un acquisto completamente sbagliato, viste le difficoltà incontrate negli ultimi anni in Inghilterra. “Dieci gol negli ultimi tre anni” ha rimarcato il giornalista. Dato che, secondo lui, lascia intuire lo scarso apporto che potrà dare Sanchez alla causa nerazzurra.

In realtà, l’ex di Barcellona e Udinese non ha di certo vissuto uno dei periodi migliori della sua carriera, ma rimane comunque un uomo di classe ed esperienza su cui fare affidamento.

Non bisogna dimenticare, poi, l’ “effetto Conte”: il tecnico salentino, come riconosciuto dallo stesso Padovan, è un maestro quando si tratta di rivitalizzare giocatori in declino o in grossa difficoltà. Basti pensare, per esempio, al caso di Bonucci, il quale, seppur ancora giovanissimo, fu aiutato dal mister nel suo percorso di crescita, dopo essere stato additato, solo l’anno precedente, come uno degli anelli deboli della rosa juventina.

Chissà che lo stesso “miracolo” non riesca anche con Sanchez: le cose buone fatte vedere gli anni passati, sono un ottimo biglietto di presentazione, per un ragazzo che vuole continuare a stupire.

  •   
  •  
  •  
  •