Serie A, una panchina è già a rischio: i dettagli

Pubblicato il autore: GennaroIannelli Segui

Potrebbe essere Eugenio Corini il primo allenatore di Serie A destinato all’esonero. Il tecnico del Brescia, nonostante sia partito con una buona vittoria contro il Cagliari, e non abbia affatto sfigurato in quel di San Siro, “paga” la brutta rimonta subita domenica contro il Bologna. Avanti per 3-1, le rondinelle si sono fatte riacciuffare e poi superare dalla squadra allenata da Sinisa Mihajlovic. Un duro colpo, per una compagine che, vincendo, si sarebbe trovata a parimerito col Napoli e a un solo punto dalla Juventus (sempre tenendo in considerazione che siamo solo alla terza giornata).

Un tracollo fisico e mentale che non ha di certo fatto piacere a Massimo Cellino, uno che ha fama di essere un vero e proprio “mangia-allenatori”. Il patron non avrebbe affatto gradito il modo in cui l’allenatore si è lasciato sfuggire di mano la gara e starebbe pensando, un po’ a sorpresa, di sostituirlo. Al suo posto, potrebbe essere chiamato sulla panchina bresciana Stefano Pioli, ai “box” sin dallo scorso marzo, quando decise di rassegnare le dimissioni da tecnico della Fiorentina e oggi pronto a ricominciare con una nuova squadra, in una nuova città.

Dovesse materializzarsi, quello di Corini sarebbe il primo esonero in questa stagione. E pensare che siamo solo alla terza giornata, ma con Massimo Cellino in giro, nessun tecnico può dormire sonni tranquilli.

  •   
  •  
  •  
  •