Milan-Spal, come arrivano i rossoneri?

Pubblicato il autore: Luca Marin Segui


Il Milan giocherà la sua decima giornata di campionato tra le mura amiche la serata di Halloween arrivando da una situazione altrettanto terrificante.
Dieci sono i punti conquistati nelle prime nove giornate, ma non sono gli unici dati a far rabbrividire i tifosi e la società, infatti i rossoneri sono stati capaci di segnare nove gol nelle prime nove giornate, una capacità realizzativa così bassa non si vedeva da ben 24 stagioni.
Sicuramente è ancora azzardato dare sentenze definitive ad un allenatore che è arrivato da appena due settimane, e che nelle prime due partite, nonostante i risultati non siano arrivati, ha fatto vedere tutt’altro che mancanza di idee di gioco.
Insomma la differenza tra la mano di Giampaolo, che in tre mesi stentava ad entrare nella testa e nelle gambe dei giocatori, e quella di Pioli si è già vista. Questo è sicuramente un buon punto di partenza, ma ci sono parecchi aspetti e dettagli ancora da limare su cui è meglio intervenire immediatamente in vista del tour de force che vedrà il Milan affrontare Lazio, Juventus e Napoli nel giro di una settimana.
Assolutamente però non siamo nella situazione di poter pensare di sottovalutare un avversario come la Spal che ha dato parecchio filo da torcere a tutte le grandi del campionato.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: