Atalanta, contro la Dinamo trasformare la rabbia in fame vincente

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Duvan Zapata of Atalanta celebrating after scores a goal
Roma 25-9-2019 Stadio Olimpico Football Serie A 2019/2020 AS Roma – Atalanta Bergamasca Calcio Foto Antonietta Baldassarre / Insidefoto/Sipa USA

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini è pienamente concentrata sulla sfida di domani contro la Dinamo Zagabria in UEFA Champions League. Una partita importantissima per quanto concerne l’esito del girone: in caso di vittoria nerazzurra si riaprirebbe non solo la possibilità di arrivare al terzo posto in classifica, ma anche per il secondo che vale addirittura gli ottavi di finale sempre della Coppa dei Campioni. Si prospetta una grande battaglia, con l’obbiettivo di trasformare la rabbia post Juve in fame vincente.

L’APPETITO VIEN MANGIANDO, ANCHE QUANDO RACCOGLI POCO – L’esito di due giorni fa ha lasciato tanto amaro in bocca ai nerazzurri: l’ennesimo errore arbitrale che è costato caro soprattutto in termini di punti per il campionato. L’Atalanta nonostante ciò non ha perso né entusiasmo né fame per quelle che saranno le prossime partite future: a partire già da domani sera. L’appetito vien mangiando, ma è chiaro che quando raccogli poco rispetto a quanto avresti meritato veramente sul campo, c’è il bisogno di “sfogarsi” (calcisticamente parlando) con qualcuno: la squadra è concentrata, il pubblico e carico, ora tocca solo giocare.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: