Lokomotiv Mosca-Juventus, probabili formazioni: out 3 big

Pubblicato il autore: Gabriele Ripandelli Segui

Nel segno del numero 3. Tre come i punti che la Juventus dovrebbe fare per chiudere il discorso qualificazione e giocarsi alla prossima il primo posto del girone con l’Atletico. Tre come i big che non saranno della gara (due sono certi, il terzo in dubbio).

Come arriva la Juventus

La casella delle sconfitte segna ancora zero, sia in Champions che in campionato, per i bianconeri. Nelle ultime cinque partite però non sono mancate le difficoltà, con vittorie arrivate all’ultimo, partite sbloccate con difficoltà e match dai quale si è portati a casa solo un punto. Proprio nel girone d’andata contro la squadra russa, la Juventus ha rischiato di conoscere la parola sconfitta, prima che Dybala la salvasse con una doppietta negli ultimi 15 minuti.

In conferenza stampa, Sarri è stato chiaro: Cuadrado e De Ligt non saranno della gara, Dybala dovrebbe lasciare spazio ad Higuain davanti. Il Colombiano è squalificato ed al suo posto dovrebbe tornare Danilo dopo due turni di riposo. Per l’olandese si tratta di un problema alla caviglia, mentre per l’argentino, che comunque si siederà in panchina, si parla di gastro-intestinale.

Juventus (4-3-1-2)Szczesny; Danilo, Bonucci, Demiral, Alex Sandro; Khedira, Pjanic, Matuidi; Ramsey; Cristiano Ronaldo, Higuain.

Così arriva il Lokomotiv Mosca

I russi avevano impressionato nel primo tempo della partita con la Juventus per la capacità di metterli in difficoltà. Sarri ha detto, in conferenza, che si aspetta una partita simile rispetto all’andata. Il Lokomotiv, del resto, dovrà dare tutto per giocarsi le ultime carte qualificazione a disposizione. Va però notato che proprio la doppietta di Dybala sembra aver fatto uno strano effetto: in campionato è arrivata una sconfitta ed un pareggio, con tanto di mancato approdo al primo posto occupato dallo Zenit.

Si potrebbero vedere una formazione più offensiva, ma gli interpreti  dovrebbero rimanere gli stessi, con Murilo spostato a centrocampo ed Eder unica punta.

Lokomotiv Mosca (4-5-1)Guilherme; Ignatyev, Corluka, Howedes, Idowu; Joao Mario, Barinov, Murilo, Krychowiak, Miranchuk; Eder

  •   
  •  
  •  
  •