Napoli, dopo Allan, è stato colpito anche Zielinski. Chi sarà il prossimo?

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Altro spiacevole episodio nei confronti di un calciatore del Napoli, questa volta, vittima è Piotr Zielinski.
Infatti, ieri la moglie del centrocampista polacco azzurro, era a Castelvolturno, per una passeggiata sulla spiaggia, ed al suo ritorno, ha trovato l’auto danneggiata, con furto di stereo e navigatore.
Un caso? Intanto, c’è da riflettere. Dopo Allan, che è stato derubato in casa, con la moglie incinta e bimbi che piangevano, ora è stato il turno di Zielinski.

Non sembra sia una casualità. Tutto appare legato alle brutte prestazioni della squadra, e tutto è accaduto dopo l’ammutinamento dei calciatori di martedì scorso.
Sembrano delle punizioni ai calciatori. Sui social i napoletani, sono vicini ai calciatori che stanno subendo questi danneggiamenti, ma di verto non è una bella situazione.
E parte spontanea una domanda? chi sarà il prossimo? Insigne? Mertens?
Oppure il tecnico Carlo Ancelotti? non è la prima volta che accade a Napoli. Anche l’ex presidente azzurro Corrado Ferlaino, spesso veniva minacciato sotto la sua villa di Via Scipione Capace a Napoli, addirittura con bombe carta. Fare i moralisti, a questo punto, non serve a niente. C’è di certo la delusione tra i tifosi, ma colpire direttamente famiglie e beni, non è un comportamento apprezzabile.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Prva Liga croata: l'Osijek ferma la Dinamo Zagabria, rinfrancando tutti