Atalanta-Milan, un Freuler in più per ritornare alla vittoria

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta sarà anche una squadra che può contare sul miglior attacco della Serie A, ma non bisogna scordare che il motore di tutto parte da un centrocampo bravo a costruire quando c’è da attaccare. Non è un caso vedere la mediana nerazzurra così impeccabile nel momento in cui l’azione offensiva della Dea è in fase di costruzione. Tra da un Marten De Roon protagonista nell’eseguire il lavoro sporco recuperando palloni in mezzo al campo, c’è anche lo svizzero Remo Freuler: giocatore utile alla causa e molto più tecnico, anche se non ai livelli della scorsa stagione. Contro il Milan una opportunità da sfruttare alla perfezione.

A CENTROCAMPO GRANDE TECNICA, E L’ANNO SCORSO PURE IN GOAL CONTRO IL MILAN – La stagione di Remo Freuler è sicuramente buona sotto tutti i punti di vista, nonostante sia di un grado inferiore rispetto a quella dell’anno scorso: impegno, tecnica, qualità nella fase di costruzione offensiva e decisivo in molte occasioni. Tra il doppio impegno, l’alternanza con alcuni sui compagni di reparto (Pasalic in primis), ha leggermente condizionato il numero 11 atalantino che, nonostante ciò, si dimostra fondamentale per il centrocampo dell’Atalanta. Domani arriva il Milan al Gewiss Stadium, ed essa potrebbe diventare una partita importante per lui: nel campionato scorso contro i rossoneri riuscì addirittura ad arrivare al goal (aldilà della sconfitta per 3-1 con un Piatek in forma smagliante). Gli spazi potrebbero aiutarlo in mediana, e dai suoi piedi la costruzione sarà una conseguenza data dal suo modo di giocare. Staremo a vedere.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: