Atalanta, spreconi contro il Bologna: serve fare di più

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta di Gian Piero Gasperini ha perso contro il Bologna per 2-1. Una partita nella quale i nerazzurri nonostante il bel gioco e una quantità di occasioni sotto porta, escono sconfitti e amareggiati. Certo, la classifica non è assolutamente influenzata per quanto concerne il piazzamento europeo, ma questo match non deve passare assolutamente inosservato. Si sono riscontrati degli aspetti che non sono sicuramente una sorpresa: le tante occasioni non concretizzate. In situazioni come queste servirebbe mettere le mani avanti e cercare una soluzione per un reparto che, vista la mentalità atalantina, è indispensabile come i casoncelli a pranzo. Ma come sempre non perdiamoci in chiacchiere e analizziamo la situazione.

TORNATI INDIETRO DI DUE ANNI, SERVE FINALIZZARE DI PIÙ – Vi ricordate la stagione 2017-2018? Annata assolutamente positiva, ma segnata dalle troppe palle goal sprecate sotto porta. L’Atalanta con il trio delle meraviglie formato da Zapata, Ilicic e Gomez ha migliorato tantissimo sotto quel fattore, ma senza di loro le cose si fanno molto più complicate. Certo, il gioco è ben presente, ma la freddezza è poca quando si tratta di buttare il pallone in rete: contesto decisivo ai fini della classifica. Mercato? Aspettiamo gennaio per capire bene le scelte di Gasperini, ma l’Atalanta a Bologna ha imparato una lezione che le servirà per consolidarsi non solo una fortezza offensiva, ma anche come big.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: