Brescia-Atalanta, l’unione e calore del tifo nerazzurro a Zingonia

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

September 15, 2019, Genova, Italia: Foto LaPresse – Tano Pecoraro.15 09 2019 Genova – (Italia).Sport Calcio.Genoa vs Atalanta.Campionato di Calcio Serie A TIM 2019/2020 – Stadio “Luigi Ferraris”.nella foto: tifosi atalanta..Photo LaPresse – Tano Pecoraro.15 September 2019 City Genova – (Italy).Sport Soccer.Genoa vs Atalanta.Italian Football Championship League A TIM 2019/2020 – “Luigi Ferraris” Stadium.in the pic: tifosi atalanta (Credit Image: © Tano Pecoraro/Lapresse via ZUMA Press)

BRESCIA-ATALANTA: TRA SQUADRA E TIFO – Sono bastati 13 anni, più altri 6, per rivedere finalmente l’Atalanta vincere il derby con tre reti di vantaggio sulle rondinelle. L’ultimo successo era datato 2000/2001 e anche allora fu un secco 3-0. Con questo risultato i nerazzurri sono momentaneamente quarti, aspettando il risultato anche delle dirette concorrenti. Quella di ieri è stata anche una giornata importante non solo dal punto di vista calcistico, ma anche da quello del tifo: rimarcando il sostegno alla propria Dea e all’unione che è avvenuta dopo il comunicato della Curva Nord. Semplicemente un punto di partenza per ricostruire quello che è venuto a mancare nelle ultime partite.

L’UNIONE DI UN POPOLO COERENTE E UNICO: CHE FESTA A ZINGONIA – Dopo il comunicato della Curva Nord riguardante l’invito a non andare a Brescia, l’intero popolo atalantino ha aderito a questa posizione annullando la trasferta allo stadio Rigamonti. Una presa di posizione compatta che ha scaturito un messaggio chiaro ed evidente: il tifo nerazzurro è (e sarà sempre) unito, e tutto ciò servirà per avere un buon futuro a lungo termine dove la passione, i colori e l’entusiasmo la faranno completamente da padrone. Subito dopo la partita, attraverso il profilo Facebook “Sostieni la Curva” è stato emanato un comunicato nella quale vi erano sia i complimenti all’intero mondo Atalanta per la correttezza nel prendere determinate decisioni, che l’invito di andare tutti a Zingonia a festeggiare gli uomini di Gian Piero Gasperini.

FUMOGENI, PASSIONE E CORI: ATMOSFERA FANTASTICA A ZINGONIA – All’arrivo dell’Atalanta c’è una grande festa a suon di cori, fumogeni e tanta passione. I giocatori sono increduli a tutto questo e nel momento in cui scendono dal pullman volano complimenti e pacche sulle spalle. Semplicemente un contesto impeccabile e che rimarca quello citato nel paragrafo di prima: il popolo dell’Atalanta è sempre unito (nel bene e nel male).

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: