Inizio 2020 ciclo terribile per il Napoli

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Il Napoli dopo la terza sconfitta interna al San Paolo, rischia di trovarsi nella parte destra della classifica di Serie A. Gli azzurri, sono stati superati dal Parma, che con 2 contropiedi, ha battuto i padroni di casa, ed ora la situazione comincia a diventare drammatica.
Nera, a dir la verità, come la maglia, che il Napoli ha indossato ieri sera sul terreno di Fuorigrotta.
Gattuso, nel post gara, ha ammesso, che “i ragazzi non ci sono con la testa”. E cosa succede? pesa ancora la questione ritiro, o multe? è passato un mese e mezzo da quella serata post Salisburgo, e i risultati sono peggiorati.
Non si vince dal 18 ottobre, 5 punti in 8 gare in campionato, se qualcuno non interviene, si rischia davvero.
Il Napoli sul profilo tecnico non si discute, ma se manca la volontà, l’applicazione e la cattiveria, non si arriverà a risolvere questi problemi.
I fischi assordanti delle poche migliaia di spettatori ad Insigne, sono un emblema. Il capitano azzurro, s’è divorato un gol che poteva portare al pareggio, ed i tifosi, non l’hanno perdonato.
Ora, dopo il Sassuolo, ultima gara del 2019, arriverà un ciclo terribile per gli azzurri: il mese di gennaio, vedrà in seguito Inter, Lazio, Fiorentina e Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •