Napoli, Gattuso in pole per la panchina: Ancelotti potrebbe salutare dopo il Genk

Pubblicato il autore: Fabiola Carrieri Segui

Italian football match between Juventus FC – SSC Napoli at juventus stadium in picture Carlo Ancelotti coach ssc napoli. The final score is 4-3 for Juventus FC (Photo by Antonio Balasco/Pacific Press/Sipa USA)

Carlo Ancelotti vicinissimo all’esonero. Il pareggio contro l’Udinese ha messo l’allenatore del Napoli in una posizione scomoda, con la dirigenza partenopea che sarebbe pronta ad un cambio in panchina subito dopo la partita in Champions League contro il Genk. Come riportato da alfredopedulla.com, Rino Gattuso è in pole per essere il sostituto di Ancelotti, con l’ex allenatore del Milan che piace parecchio al patron Aurelio De Laurentiis.
Nei giorni scorsi ci sono stati i primi contatti, il presidente del Napoli non vuole attendere la fine del campionato per la risoluzione del contratto ma vorrebbe agire subito per tutelare la stagione partenopea, chiaramente in sofferenza in quest’ultimo periodo. Sarebbe ottimale attendere la qualificazione in Champions League di questa settimana, al massimo la partita contro il Parma del weekend, considerando che Gattuso chiederebbe un contratto di almeno diciotto mesi. Nessun traghettatore, quindi, l’ex allenatore del Milan arriverebbe a Napoli per restare anche nella prossima stagione, visto che ha avuto negli ultimi giorni anche l’interesse da parte della Fiorentina. Nessun vero contatto con Commisso, però, in caso di esonero di Montella sarà difficile optare per Rino Gattuso. Lui, per ora, aspetta solo il Napoli.

  •   
  •  
  •  
  •