Atalanta, Ilicic doppietta da vero fuoriclasse

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Molti lo dicono e tendono a sottolinearlo: “Ilicic? Per l’Atalanta è come un Neymar, e se non fosse discontinuo sarebbe da Barcellona“. Questa potrebbe essere l’estrema sintesi di quello che è il numero 72 atalantino: un giocatore che aldilà di certi colpi di testa è semplicemente indispensabile per la Dea di Gian Piero Gasperini. Fantasista avente un talento impeccabile quando ha la palla tra i piedi: in grado di compiere delle prodezze da vero fuoriclasse. L’Atalanta poteva anche risparmiarsi, ma “Jojo” si accende e firma prima un poker esteticamente fantastico, ed infine una cinquina siglata con una classe tutta da vedere e da rivedere.

PER L’ATALANTA ILICIC UN FUORICLASSE: CON I SUOI PREGI E DIFETTI – Da quando è arrivato nell’estate del 2017, ha dato all’Atalanta fantasia e grandissime soddisfazioni: dalla doppietta contro il Dortmund al suo ritorno con la tripletta a Verona (Chievo) dopo la malattia. Certo, questa stagione è di un gradino sotto a quella del campionato scorso, ma sicuramente stiamo parlando di un bilancio impressionante: 9 goal, giocate da fuoriclasse e sa essere decisivo quando c’è il bisogno della sua qualità. Ieri sera contro il Parma prima fa un goal al volo bello da vedere, e poi si mangia tutta la difesa dei crociati ipotecando il 5-0 definitivo. Parli di Ilicic, e ovviamente vai incontro alla sua discontinuità. Lui è sempre stato così e bisogna accettarlo nel bene e nel male: specialmente se regala all’Atalanta giocate del genere che tendono ad avvicinarlo come un fenomeno.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Genoa-Atalanta probabili formazioni: ci sarà Josip Ilicic dal primo minuto?
Tags: