Atalanta, tocca alla Coppa Italia: primo round a Firenze

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

L’Atalanta e la Coppa Italia: una squadra e una competizione che insieme rievocano tanti ricordi. La cavalcata dei nerazzurri dell’anno scorso fino a Roma, ha lasciato sognare tutta la città di Bergamo: la possibilità di poter riportare a casa quel trofeo che manca dal 1963, ma mancata all’ultimo step contro la Lazio. Ora si riparte da zero: conta soltanto il discorso campo per la Dea. C’è la Fiorentina di Iachini da affrontare allo stadio Artemio Franchi, con la consapevolezza che servirà la giusta concentrazione per conquistare i quarti di finale: contando che l’Atalanta non vince a Firenze da 27 anni (dai tempi di Ganz e Rambaudi).

DARE CONTINUITÀ ALLA PROPRIA GRANDEZZA – In campionato l’Atalanta sta volando alla grande: quarto posto in classifica e miglior attacco della Serie A. Per alcuni la Coppa Italia potrebbe sembrare un trofeo banale, ma non a Bergamo. La squadra di Gian Piero Gasperini è sempre stata stabilmente tra le pretendenti per vincere la competizione, e non è un caso se sia una delle favorite. L’anno scorso si è sfiorata l’impresa, ma a Firenze serve crescere e confermare il proprio potenziale per andare avanti: contando anche di quella fame che i nerazzurri non smettono mai di avere. Domani si prospetta una grande battaglia calcistica, nella quale imprevedibilità e concentrazione saranno decisivi.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: