Eriksen come Bergkamp? Bergomi: “La Serie A potrebbe non fare per lui”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Le qualità di Christian Eriksen sono sotto gli occhi di tutti. Il centrocampista danese ha infiammato le platee inglesi e europee grazie alla sua classe immensa, messa in mostra con il Tottenham. Ora, il classe 1992 è in procinto di arrivare all’Inter, ma c’è un ex storico nerazzurro che pare non essere convinto che il forte centrocampista nordico, possa fare la differenza in Italia.

Le dichiarazioni rilasciate da Bergomi a Sky stanno generando polemiche tra i tifosi, che aspettano con trepidazione l’arrivo del danese. Ecco le parole dell’ex difensore dell’Inter:

Io Eriksen non lo so se sarà un grande giocatore, lo voglio vedere qui da noi per capire. Rispetto agli altri che sono arrivati, può dare qualcosa in più”. 

 

Eriksen fallirà nell’Inter come fece Bergkamp?

Insomma, secondo Bergomi non è certo che Eriksen si ambienti in Italia. Un po’ come Bergkamp, con il quale Bergomi ha condiviso lo spogliatoio nell’Inter. L’olandese arrivò a Milano ma deluse le aspettative. Sarà così anche per Eriksen. Stando a ciò che lascia intendere, potrebbe esserci questa possibilità. In ogni caso, Conte voleva un calciatore di classe per il proprio centrocampo e il profilo dell’ex Ajax pare essere quello giusto. A differenza di Bergkamp, Eriksen ha esperienza, ma per quanto concerne la valutazione e il calcio giocato, Bergomi ne ha molta di più. I tifosi sperano che lo zio si sbagli. Lo stesso vale per lui.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Dove vedere Juventus-Inter, streaming Serie A e diretta tv Sky o DAZN?