Serie A, svolta nei diritti tv? Amazon pronta a spodestare Sky e DAZN

Pubblicato il autore: Giuseppe Biscotti Segui


Serie A, Amazon fa sul serio. Secondo alcuni rumors riportati dal quotidiano Tuttosport, la piattaforma di streaming del magnate americano Jeff Bezos sarebbe pronta a partecipare all’asta per l’assegnazione dei diritti televisivi del campionato italiano nel trienno 2021-2024. In particolare, a fine gennaio i dirigenti di Amazon Prime Video avrebbero incontrato i rappresentanti della Lega Calcio per valutare i requisiti di partecipazione. La strategia del colosso aziendale di Seattle sarebbe quella di espandersi nel mercato italiano e così aggiungere al pacchetto offerto ai clienti numerosi eventi sportivi dopo la felice esperienza in altri paesi europei. Infatti, Amazon si è già aggiudicata i diritti televisivi di venti partite della Premier League nonché quelli per la trasmissione di alcune gare del torneo di Champions League in Germania. La novità sarebbe di quelle clamorose in virtù delle grandi potenzialità economiche della piattaforma di Jeff Bezos  che ha tutta l’intenzione di sbaragliare la concorrenza.

Leggi anche:  Giudice Sportivo Serie A: un turno a Perin e Bakayoko

Segui live la Serie A su DAZN. Attiva ora il tuo abbonamento a 9,99€/mese

Amazon contro tutti, la concorrenza per i diritti televisivi. Nel triennio 2018-2021 la trasmissione delle partite del campionato italiano è stata ripartita con sette gare per turno trasmesse da Sky e tre dalla piattaforma di streaming DAZN. Il bilancio del primo anno di duopolio è stato negativo con continue lamentele dei consumatori per la scarsa qualità delle immagini in streaming e la necessità di sottoscrivere un doppio abbonamento per la visione completa dei match del campionato italiano con conseguente aggravio di costi. Le due pay tv sono così corse ai ripari con l’accordo dello scorso agosto per la creazione del canale satellitare DAZN1 visibile per gli abbonati Sky e potrebbero così ripresentarsi in binomio nell’asta dei diritti tv del triennio 2021-2024. In realtà, negli scorsi mesi si è parlato di un forte interesse anche del gruppo spagnolo Mediapro con l’idea di creare un canale della Lega Serie A per la visione completa di tutti i match. La lotta per l’assegnazione è aperta, l’ingresso di un competitor come Amazon potrebbe cambiare le carte in tavola.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , ,