Coronavirus, Dybala: “Sto bene, no fake news!”

Pubblicato il autore: Antonio.Ferrentino Segui

Nelle ultime ore si era sparsa la voce della positività di Dybala al coronavirus, prontamente smentita dalla stessa società bianconera. A fare maggiore chiarezza ci ha pensato lo stesso attaccante argentino sul proprio profilo Twitter. Rassicurando tutti circa le sue condizioni fisiche, e dicendo di essere in isolamento volontario, ha inoltre lanciato un appello contro le fake news, visto che la notizia era stata riporta da alcuni importanti quotidiani anche in Argentina. Come lui altri 121 tesserati della Juventus sono in quarantena e sotto osservazione, misura resa necessaria dopo la positività al covid-19 di Daniele Rugani.

Coronavirus, un vero e proprio caos

La situazione è stata definita a dir poco caotica dal ct Scaloni, che ha dichiarato di tenersi in contatto con tutti i suoi giocatori in Europa ed ha riscontato grandi differenze  tra le dichiarazioni di Dybala e quelle di Messi. Infatti lo juventino è costretto a restare a casa senza potersi allenare, mentre la “pulce” si allena regolarmente per poi tornare regolarmente nella propria abitazione. Inoltre stando a quanto dichiarato da Scaloni Dybala segue le direttive dello staff sanitario bianconero, che quasi ogni mezz’ora chiede rassicurazione ed aggiornamenti sulle sue condizioni fisiche.
Si puo’ quindi notare la differenza tra le misure adottate dalle  due nazioni attraverso le parole dell’ex giocatore tra le altre di Lazio ed Atalanta.

  •   
  •  
  •  
  •