Diritti TV, è crisi: Sky aspetta la Lega Calcio, incerto il futuro di DAZN

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Fare programmi in questo periodo di coronavirus pare davvero utopistico. Il COVID-19 sta stravolgendo le vite di ogni individuo sulla terra, dalla salute al lavoro c’è tantissima incertezza e ciò tocca anche il mondo del calcio, ma così in difficoltà. Lega Calcio e FIGC hanno tanto da fare in questi giorni è stanno cercando di trovare una soluzione per ottenere dei ricavi importanti, volti a salvare il calcio italiano. A tenere banco però, sono pure i diritti tv.

In un momento in cui non ci sono partite e dove regna l’incertezza per il calcio giocato nel prossimo futuro, le varie piattaforme tv a pagamento stanno tentennando per quanto concerne i diritti televisivi per i prossimi anni.

Senza match disponibili in questo momento – e pure per il futuro – la pay tv più famosa in Italia, Sky, sta tentando di capire bene la situazione e organizzarsi. Al momento, Sky vuole aspettare le decisioni che la Lega Calcio prenderà in merito al futuro del nostro campionato, prima di versare delle quote rimanenti per l’acquisizione dei diritti tv.

DAZN in difficoltà per i diritti televisivi

Come ricorda Calcio e Finanza, chi potrebbe andare in difficoltà per quanto concerne i diritti televisivi è la piattaforma DAZN. Ciò è dovuto alla mancanza di vincoli da parte degli utenti che li porterà a sospendere gli abbonamenti più velocemente. La tempesta per i diritti televisivi è appena iniziata.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: , , ,