Higuain scappa dalla quarantena e si rifugia in Argentina: ecco cos’è successo

Pubblicato il autore: LuPi Segui


Clamorosa rivelazione de’ La Repubblica: secondo il noto quotidiano italiano l’attaccante della Juventus Gonzalo Higuain avrebbe lasciato l’Italia la scorsa notte per paura dell’emergenza Coronavirus e si sarebbe rifiugiato in Argentina. In questo modo Higuain avrebbe violato la quarantena predisposta dalla società bianconera nei confronti di tutti i suoi dipendenti, dopo la positività del difensore centrale Daniele Rugani.

Higuain scappa in Argentina: ecco cos’è successo

Gonzalo Higuain si sarebbe presentato all’aeroporto di Torino Caselle munito di una certificazione medica che dichiarava come lui non fosse risultato positivo al Coronavirus. Gli agenti della Polaria, che da giorni monitorano la situazione relativa agli arrivi e alle partenze, non hanno potuto far altro che autorizzare il volo. Ovviamente, Higuain raggiungerà l’Argentina grazie ad un jet privato e non un aereo di linea, attraverso una serie di scali intermedi tra Francia e Spagna visto che i voli diretti sono stati chiusi. Gli agenti avrebbero anche contatatto la Juventus per capire se le certificazioni presentate fossero vere. Inoltre, non è assolutamente chiaro se la società torinese fosse informata delle intenzioni della punta.

Una presa di posizione quella di Higuain che sta già facendo discutere molto perché, di fatto, Il Pipita è venuto contro le disposizioni del club bianconero che ha imposto la quarantena a tutti i suoi tesserati dopo i casi di positività al Cronovairus di Rugani e, poi, di Matuidi.

  •   
  •  
  •  
  •