Juventus, Tonali il nuovo Pirlo? Si parte da una base di 50 milioni di Euro

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

 

Juventus, si pensa già al futuro. Mentre il calcio italiano e non solo è fermo a causa del ‘coronavirus’, i nostri club iniziano a pensare al futuro e fra questi c’è la Juventus che da tempo ha messo gli occhi sul talentino del Brescia, Sandro Tonali. La società bianconera con Agnelli in testa pensa che Tonali possa garantire un salto di qualità anche per quanto riguarda il futuro prossimo anche in base alle caratteristiche tecniche del giovane centrocampista. Tonali si è messo in mostra in questa prima stagione di Serie A con la maglia del Brescia grazie alle sue doti come la visione di gioco, la personalità, il fisico e la voglia di far bene.

La quotazione del calciatore il problema principale per la Juventus

Al momento la quotazione di Tonali è intorno ai 50 milioni di euro ma il centrocampista bresciano è seguito anche da altri club come Inter, Milan, Napoli e Fiorentina in Italia, mentre all’estero c’è l’interesse di club come il Psg e il Manchester City. Il presidente del Brescia Cellino richiede una cifra vicina ai 50 milioni ma la Juventus al momento vuole trattare con il club lombardo sperando di far abbassare la cifra inserendo delle contropartite tecniche gradite al Brescia. A quanto pare Tonali accetterebbe di corsa la Juventus dove potrebbe diventare il nuovo Pirlo, che dovrebbe essere il tecnico della Juventus Under 23 e tra l’altro è anche l’idolo di Sandro Tonali. Il centrocampista del Brescia potrebbe essere il secondo colpo a centrocampo della nuova Juventus dopo l’acquisto di Kulusevski dal Parma.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: