Mazzola: “Ero pronto a portare Cristiano Ronaldo all’Inter ma gli altri dirigenti rifiutarono”

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

Mazzola svela un particolare legato a Cristiano Ronaldo. L’ex calciatore neroazzurro Sandro Mazzola in questo momento di pausa del campionato di Serie A, si è soffermato su Cristiano Ronaldo, attualmente in forza alla Juventus e che pare sia stato vicino all’Inter quando militava nelle file del Manchester United di Sir Alex Ferguson. Mazzola dice: “Per me Cristiano Ronaldo è più completo rispetto a Messi. Quando giocava per il Manchester United, volevo portarlo all’Inter ma diversi anni prima di passare al Real Madrid. All’epoca il portoghese aveva un costo più accessibile rispetto ai parametri di adesso. L’ho consigliato ai dirigenti dell’Inter ma non mi hanno mai dato retta e uno di loro mi disse addirittura che non valeva tutti quei soldi. Per qualche tempo lasciai il posto di direttore, ma poi cambiai decisione anche se ci rimasi molto male”.

Mazzola e il suo avvicinamento alla Juventus

Mazzola parla anche di arbitri e di Juventus. Ecco il suo pensiero: “Nei grandi club, le scelte dell’arbitro vanno a favore delle grandi squadra e non solo per quanto riguarda la Juventus. Per quanto riguarda i bianconeri, ero vicino a vestire la maglia bianconera, Boniperti tentò in tutti i modi di convincermi con una proposta di contratto molto allettante. Tornai a casa ma quando parlai a mia madre di questa situazione, mi disse che non potevo giocare per la Juventus, altrimenti mio padre si sarebbe rivoltato nella tomba”.


  •   
  •  
  •  
  •