Rugani rassicura tutti: “Sto bene, grazie per i messaggi ricevuti”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il primo calciatore positivo al coronavirus in Italia è stato Daniele Rugani della Juventus. Uno spavento grande per il difensore italiano e per tutta la sua famiglia, così come per la Juventus, messa in quarantena dopo l’ufficialità della sua positività. La fidanzata del giocatore aveva rassicurato tutti nelle scorse ora, ma questa volta toglie ogni dubbio il diretto interessato a Juventus TV:

Sto bene, sono sempre stato abbastanza bene. Non ho avuto i sintomi che si leggono in giro. Sono stato fortunato nonostante sia stata una bella botta perché sono stato il primo nel nostro ambiente. Mi auguro sia servito a sensibilizzare tutti. Ringrazio tutti per i messaggi ricevuti. Io sto bene state tranquilli. Supereremo questa situazione”. 

Un momento difficile per Rugani, che in questo momento ammazza il tempo guardando serie tv su Netflix. Come molte persone in tutto il mondo: “sto finendo praticamente Netflix. Vi consiglio Contrattempo. È un thriller che dura poco e non è pesante”. 

Una situazione pesante dunque per il calciatore della Juventus così come per tutti gli italiani. Il coronavirus sta cambiando in maniera esponenziale le nostre vite, ma Rugani suona la carica rassicurando tutti, dando forza per sconfiggere una volta per tutte questo mostro invisibile.

  •   
  •  
  •  
  •