Tedesco: “Scudetto? Dico Juve, però il miglior allenatore in circolazione è Conte. Ha ridotto il gap con i bianconeri”

Pubblicato il autore: gaetanomasiello91 Segui

L’ex centrocampista del Palermo Giovanni Tedesco in un’intervista rilasciata al portale “Mediagol.it” ha parlato di vari temi legati al nostro campionato a partire dalla lotta scudetto per poi passare di Iachini, Atalanta e di alcune sorprese del nostro campionato come ad esempio il Verona di Juric.

Tedesco a tutto tondo sui protagonisti dell’attuale Serie A

Tedesco dice la sua sulla favorita alla lotta scudetto purchè si riprenda a giocare in questa stagione. Ecco il pensiero dell’ex centrocampista: “La Juventus ha qualcosa in più rispetto a Lazio e Inter ma nonostante ciò per me il miglior allenatore in circolazione è Antonio Conte. L’allenatore dell’Inter ha diminuito il gap con la Juventus ma manca qualcosina ancora”.

Tedesco spende parole anche per Iachini. “Iachini è arrivato alla Fiorentina in un momento complicato per la società viola quando con Montella la squadra non andava bene. Beppe è stato ben voluto dai suoi tifosi anche quando era giocatore e si è trovato al posto giusto nel momento giusto risollevando anche la squadra”.

Tedesco elogia Gasperini e la sua Atalanta. “Non ho avuto la fortuna di conoscere Gasperini a Palermo perchè io sono arrivato in rosanero dopo il suo esonero. E’ un grande allenatore, riesce a far rendere le sue squadre in base alla rosa che ha disposizione. L’Atalanta ha grandi giocatori in ogni zona del campo e la squadra rende alla grande trovandosi in condizioni fisiche ottimali”.

Tedesco paragona il Verona alla “Dea”. “Il Verona ha una tipologia di gioco simile all’Atalanta e questo lo si può spiegare perchè Juric si può considerare una sorta di allievo per Gasperini essendo stato prima calciatore e poi vice dell’attuale tecnico atalantino”.

 

  •   
  •  
  •  
  •