Bergomi: “La Lazio sarà penalizzata dai cinque cambi”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il campionato dovrebbe ripartire per maggio stando alle ultime notizie, nonostante regni ancora un po’ di incertezza. La questione coronavirus non si esaurirà presto e gli scienziati non sono poi così tanto propensi alla ripresa delle attività sportive. Lega Calcio, FIGC e molti club hanno voglia di ripartire, così come i calciatori.

L’attuale torneo in corso potrebbe concludersi in estate e le temperature calde potrebbero portare a un cambio di regolamento per quanto riguarda le sostituzioni. Si parla infatti di proporne 5 anziché le classiche 3, in modo da far rifiatare in maniera migliore i calciatori.

Secondo l’ex bandiera dell’Inter, Bergomi, chi non trarrà vantaggio da questa situazione sarà la Lazio di Simone Inzaghi. Intervistato da Sky Sport, l’ex difensore nerazzurro ha spiegato il perché di questa sua opinione:

”La Lazio ha fatto una grandissima stagione, anche perché con i tre cambi Inzaghi riusciva sempre a raddrizzare la partita, qualora si fosse messa su binari sbagliati. I suoi cambi fissi erano Caicedo e i due esterni e la cosa ha portato i suoi frutti. Con la riforma dei cinque cambi, io la vedo penalizzata. A trarne beneficio potrebbero essere quelle squadre come Juve e Roma, che hanno molti calciatori da poter inserire durante la gara”. 

  •   
  •  
  •  
  •