Berlusconi e Renzo Rosso sono i patron italiani più ricchi

Pubblicato il autore: Vinz Segui

Secondo la classifica dei miliardari redatta da Forbes, Silvio Berlusconi e Renzo Rosso sono i presidenti italiani di club più ricchi. L’attuale proprietario del Monza vanta un patrimonio 5,3 miliardi di dollari mentre il meno conosciuto dei due, Renzo Rosso, patron del Vincenza, conta ben 2,5 miliardi di dollari.
Nessuno avrebbe mai immaginato che i patron italiani più ricchi, guidassero società di Lega Pro. Scorrendo la classifica, l’ultimo gradino del podio è occupato da Antonio Percassi, presidente dell’Atalanta dei miracoli e fondatore di Kiko.

Carlo Slim è il più ricco di tutti nel mondo del calcio

La classifica generale parla messicano. Carlo Slim è al primo posto fra i più ricchi patron delle società di calcio. Il presidente del Real Oviedo, segunda division spagnola, e proprietario del Grupo Carso, conta un patrimonio di 52 miliardi di dollari (cifra che lo rende il 12esimo uomo più ricco al mondo – ndr). Al secondo posto c’è François-Henri Pinault a capo del Rennes e della holding Artemis. Il numero 1 del club francese vanta un patrimonio di 27 miliardi di dollari. Infine al terzo posto della generale c’è Dietrich Mateschitz, boss della Red Bull e proprietario di Lipsia e Salisburgo.
Il primo ‘italiano’ è Zhang Jindong. Il presidente dell’Inter è in ottava posizione con 7,7 miliardi di dollari. Dietro di lui oltre ai già citati Berlusconi e Renzo Rosso, troviamo Rocco Commisso, Fiorentina, con 4,5 miliardi di dollar e Paul Singer, Milan, che vanta 3,5 miliardi di dollari.

  •   
  •  
  •  
  •