Calciomercato, Inter lavora per portare Giroud: è lui il vice-Lukaku scelto da Conte

Pubblicato il autore: Alessandro Pallotta Segui

Nonostante l’emergenza Coronavirus abbia obbligato tutti i club a sospendere le attività sportive con ingenti perdite di denaro, la dirigenza dell’Inter si sta muovendo per migliorare ulteriormente la rosa e per regalare al proprio tecnico una rosa ancora più competitiva.

RIUNIONE LIVE FIGC-COMITATO SCIENTIFICO: SEGUI GLI AGGIORNAMENTI SULLA RIPRESA DELLA SERIE A

Secondo quanto riportato dalla Gazzetta dello Sport infatti,  l’Inter sarebbe pronta ad accaparrarsi l’attaccante francese già cercato senza successo per resistenze del Chelsea a Gennaio, Olivier Giroud, che ha il contratto che lo lega ai ‘blues’ in scadenza a Giugno.
L’attaccante campione del mondo è ora quindi padrone del suo destino e avrebbe chiesto un contratto triennale seppur con un ingaggio ridotto (attualmente prende 8.5 milioni circa mentre Lukaku ed Eriksen 6.5 con bonus progressivi).

I dirigenti nerazzurri, Marotta e Ausilio, sarebbero pronti a offrirgli un biennale, con opzione per il terzo anno a circa 5.5 milioni a stagione. L’opzione per il terzo anno potrebbe essere lasciata alla decisione del club nerazzurro o al raggiungimento di alcuni risultati personali.

I prossimi giorni potrebbero essere già decisivi ma l’Inter sembra aver già scelto l’attaccante francese come il vice-Lukaku ideale da regalare ad Antonio Conte per caratteristiche, esperienza e palmarès e lo stesso Giroud vorrebbe ritornare a lavorare con il tecnico che lo ha portato proprio al Chelsea.

  •   
  •  
  •  
  •