Chiesa, Renzi rivela: “Andrà all’Inter”

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui

I giorni scorsi vi avevamo parlato di un interessamento dell’Inter per Federico Chiesa. Adesso si è aggiunto un nuovo capitolo della telenovelas che lo vede lontano da Firenze. Questa volta a lanciare la bomba di mercato non è un giornalista, ma uno dei volti della politica italiana contemporanea, ovvero Matteo Renzi. L’ex Presidente del Consiglio, protagonista di una diretta Instagram insieme a Enrico Mentana ha dichiarato: “Leggo un commento su Chiesa. Io so dove va. Andrà all’Inter, dalle mie informazioni giocherà lì“, ha svelato Renzi ad una domanda di un suo fan. Il fondatore di Italia Viva, ha quindi strappato un sorriso ai tifosi interisti e allo stesso Enrico Mentana, grande tifoso dell’Inter.

Il futuro di Chiesa, infatti, da molto tempo è in bilico e si susseguono con insistenza voci di un suo possibile addio. Commisso in questa stagione è riuscito a trattenere l’esterno, cosa che risulterà più difficile durante questa finestra di mercato. Il giocatore, però, ieri è intervenuto a Casa Sky, dove ha spiegato come da sempre lui abbia desiderato giocare per la Fiorentina: “Fin dai tempi della Settignanese volevo giocare nel settore giovanile della Fiorentina. Volevo giocare al Franchi, davanti alla curva Fiesole“. “Sarò sempre grato a Sousa – ha aggiunto -. Lo ringrazierò per sempre, mi ha dato la possibilità di esordire in Serie A. Ogni mio miglioramento e ogni gol lo dedico sempre a lui“. Il giocatore ha poi aggiunto: “La Fiorentina ha una grandissima storia e spero avrà anche un grandissimo futuro – ha continuato -. Abbiamo in società figure come Antognoni e Dainelli che hanno fatto la storia del club e che ci indicano la strada. Lavorare con loro giorno dopo giorno è un qualcosa di fantastico“. Ammettendo come il gol al Milan a San Siro nel 2018 sia quello più bello.

Importante per Chiesa è stato il supporto dei genitori: “Mio padre e mia madre sono state due figure molto importanti per la mia crescita calcistica e personale. Quando mi sono iscritto alla scuola calcio – aggiunge Chiesa -, mi hanno detto fin da subito che dovevo studiare. Volevano che rincorressi sì il mio sogno, ma dovevo anche prendere voti alti”.

Sul suo futuro e sulla nazionale poi spiega: “Europei nel 2021? Io e gli altri avremo tempo per maturare e ci sarà Zaniolo che recupererà dall’infortunio. La Fiorentina? Dobbiamo cercare di raggiungere i nostri obiettivi, anche se la classifica non rispecchia il nostro reale valore. Ora vogliamo lottare per raggiungere la salvezza e puntare qualcosa di più grande. La prossima stagione vediamo” ha concluso Chiesa.

  •   
  •  
  •  
  •