Felipe Anderson-Napoli: il brasiliano del West Ham è monitorato da De Laurentiis

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

I ricordi lasciati in Italia da Felipe Anderson, sono certamente positivi. Il velocissimo attaccante brasiliano fu prelevato dalla Lazio di Claudio Lotito nel 2013 dal Santos di Neymar. L’attuale ala del West Ham ha giocato con O’Ney diversi anni, imitandone le movenze in alcune fasi di gioco, anche se assolutamente meno indisciplinato negli atteggiamenti del fortissimo numero 10 del PSG. L’esplosione definitiva però è arrivata con la maglia biancoceleste: grande corsa, imprevedibilità nell’uno contro uno, dribbling fulminei e tiri di pregevole fattura sono tra le principali caratteristiche che contraddistinguono il classe 1993.

Secondo il Corriere dello Sport, il Napoli di De Laurentiis avrebbe messo gli occhi su di lui per la prossima stagione. La permanenza di Callejon con la squadra partenopea è molto incerta e Gattuso vuole un calciatore ancora giovane che possa prendere il posto dello spagnolo. Al momento, non c’è nessuna trattativa in corso ma il sondaggio da parte della dirigenza campana per Felipe Anderson, sembra essere già attivo.

 

Trattativa sulla base di 3o-27 milioni di euro?

Lotito cedette alle pressioni da parte del West Ham nel 2018. La società inglese versò sulle casse della Lazio ben 38 milioni di euro. Il Napoli potrebbe sborsarne 30 o 27 per assicurarselo, anche se ancora non è trapelato nulla in merito all’eventuale cifra necessaria per convincere gli Hammers alla cessione.

  •   
  •  
  •  
  •