Galliani contro lo stop dei campionati: “Ricorreremo”

Pubblicato il autore: Roberto Liggi Segui

Adriano Galliani non ci sta. E minaccia ricorsi qualora la stagione del suo Monza non venga conclusa come da calendario.

L’ex a.d del Milan si è espresso ai microfoni di Radio24, a proposito delle voci che si rincorrono circa la fine della stagione in corso, tra le quali chi sostiene che la stagione potrebbe essere annullata, ripartendo da zero a settembre.
D’altronde il suo Monza, squadra di cui è amministratore delegato e membro del CDA, è assoluta padrona del girone A della Serie C, ad un passo dalla promozione nel campionato cadetto.
11 gare da disputare e 16 punti di vantaggio sulla Carrarese sono un bottino più che rassicurante per garantirsi il ritorno in B, e il club brianzolo ha tutti i vantaggi per concludere la stagione regolare.

“Ricorreremo, non si può pensare una cosa simile dopo gli investimenti e i punti fatti”, ha detto chiaramente Galliani che se la prende anche con le società che, a suo dire, hanno interesse ad annullare la stagione in corso per evitare una retrocessione.  Come le ultime tre in Serie A (Brescia, Spal e Genoa), o almeno le ultime tre in Serie B (Trapani, Cosenza e Livorno).
Galliani auspica un ritorno del campionato appena questo sarà possibile, con un possibile epilogo inedito per l’Italia ai primi di autunno e senza pubblico negli spalti.  Sempre senza pubblico dovrebbe svolgersi gran parte della prossima stagione. Sconosciuti i tempi e i modi in cui si svolgerebbe il passaggio dal 2019/2020 al 2020/2021.

Una situazione estrema, ma che, in assenza di ricavo dalla vendita dei biglietti, salverebbe almeno i ricavi da sponsor: “Sarebbe il minor danno possibile, altrimenti il calcio rischia di saltare”, ha tuonato Galliani.
Posizione condivisa dal presidente del Vicenza, capolista del girone B, Renzo Rosso, che si augura la conclusione del campionato sul campo, e non una promozione a tavolino.
Altrettanto delicata la situazione del girone C dove la Reggina ha attualmente 9 punti di vantaggio sul Bari a sole 8 giornate dalla fine.

  •   
  •  
  •  
  •