Juventus, Arthur del Barcellona nel mirino: sgambetto all’Inter?

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

In questi ultimi giorni, la Juventus di Maurizio Sarri sta seguendo diversi prospetti per il proprio centrocampo. Ieri abbiamo riportato dell’interessamento dei bianconeri per i vari Jorginho e van de Beek. Il primo è particolarmente gradito a Sarri per lo sviluppo di gioco nel suo amato 4-3-3. Il tecnico toscano conosce molto bene Jorginho per averlo allenato prima nel Napoli, e poi nel Chelsea.

Oltre a questi due calciatori, Paratici sta seguendo altri profili interessanti, con l’obiettivo di sostituire il probabile partente Pjanic. Diciamo che l’obiettivo principale di Sarri è quello di trovare un centrocampista dinamico, abile nell’impostare gioco e nel fraseggio. Un qualcuno che abbia una visione di gioco fuori dal comune e che sappia prendere in mano la squadra a centrocampo. Ormai da molto tempo, la Juventus sembra seguire con attenzione Rakitic del Barcellona, ma forse il croato è un profilo un po’ troppo stagionato per la causa bianconera. La società piemontese è però voluta rimanere su un giocatore blaugrana: il brasiliano Arthur.

Arthur, il “nuovo” Xavi che piace tanto alla Juventus

Arthur è decisamente uno dei prospetti migliori del momento se si parla di registi. Le sue indubbie qualità, hanno portato la stampa catalana a considerarlo come l’erede di Xavi. Un paragone non da poco. Tecnico e tatticamente preparato, il classe 1996 ex Gremio è finito nel mirino della Juventus, secondo Mundo Deportivo.  Il ragazzo piace molto a Sarri e sarebbe senz’altro idoneo al suo 4-3-3, ma ci sarà da battere il pressing dell’Inter. Anche i nerazzurri vogliono Arthur, il quale potrebbe essere inserito nella trattativa Lautaro Martinez-Barcellona. Il brasiliano è un pezzo pregiato dei blaugrana e di sicuro non sarà svenduto. Per assicurarselo ci vorrà un’offerta sostanziosa e di rilievo.

  •   
  •  
  •  
  •