Roma, il padre di Zaniolo: “Rinnovo? Niente di concreto, ma Nicolò ama questa questa squadra”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

In queste settimane di calcio non giocato, a tenere banco sui giornali sono le vicende contrattuali dei calciatori. Uno di questi è Nicolò Zaniolo, talento della Roma e della Nazionale italiana. L’obiettivo della società capitolina è di prolungare il contratto del giovane, che in ogni caso è legato ai giallorossi fino al 2024.

Il rinnovo comprenderebbe un aumento del salario di Zaniolo da 1,5 milioni annui a 2,5 milioni (3 con i bonus) secondo le ultime indiscrezioni. Il padre del giocatore, Igor Zaniolo, è intervenuto in merito a Radio Centro Suono Sport, senza però dare delle garanzie certe a riguardo:

Nicolò non ha mai chiesto nulla, ha un contratto fino al 2024, sta alla grande a Roma e spera di continuare il più possibile, poi se la Roma volesse corrispondergli un adeguamento ci sediamo volentieri, ma al momento non c’è nulla di concreto. Credo che la società ci possa pensare, per blindarlo ulteriormente e farlo sentire parte integrante di un grande progetto come quello giallorosso. Nicolò ama questa maglia, ama in maniera viscerale questa piazza, guai a toccargli la Roma”. 

Non ci sono ancora stati contatti concreti per il rinnovo del calciatore giallorosso, ma la sensazione è che presto le parti si incontreranno per trattare. La volontà della Roma è di blindare il suo gioiello. Quella di Zaniolo è di restare a lungo con la squadra capitolina. I tifosi possono stare tranquilli.

 

  •   
  •  
  •  
  •