Roma, Vertonghen prima scelta se parte Smalling

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La stagione disputata da Chris Smalling con la maglia della Roma è stata senz’altro positiva. Il centrale difensivo inglese si è ambientato istantaneamente al calcio italiano nonostante lo scetticismo iniziale, conquistando l’ambiente giallorosso a suon di chiusure, colpi di testa e mettendo a segno pure due reti. Il suo impatto è stato positivo ma a fine stagione, il difensore potrebbe far rientro nel Manchester United dopo il prestito. I Red Devils si sono un po’ pentiti di averlo lasciato andare per puntare su Lindelof: lo svedese non riesce proprio a ingranare e l’obiettivo di Solskjaer è una coppia di centrali formata da Smalling e Maguire.

Petrachi difronte a questa situazione, non è rimasto con le mani in mano e sta puntando deciso verso Jan Vertonghen del Tottenham, secondo il Daily Mail. Il belga sarebbe il giocatore ideale da affiancare al giovane Gianluca Mancini. L’esperienza dell’ex Ajax aiuterebbe a far crescere tutto il reparto arretrato e la sua qualità sarebbe un valore aggiunto notevole. Fisicamente possente e dotato di buona tecnica, Vertonghen è un difensore affidabile anche se va in difficoltà una volta pressato con determinazione in fase d’impostazione da basso.

Arrivo a Roma a costo zero?

Il 33enne degli Spurs vice campioni d’Europa, pare aver terminato il suo percorso a Londra e ora vuole cambiare pagina. Il prossimo 30 giugno, il belga si svincolerà dal Tottenham e arriverebbe a Roma a costo zero. Sicuramente un affare per i giallorossi qualora la trattativa vada in porto, anche se qualche infortunio di troppo lasciano presagire un declino fisico annunciato.

  •   
  •  
  •  
  •