Atalanta, la rosa vale 265,7 milioni di euro: 32esima in Europa

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

I soldi non sono tutto nel mondo del calcio: avere delle capacità sia da un punto di vista dirigenziale (scegliendo gli ingredienti calcisticamente giusti) che tecnico tattico (mister in primis), anche i traguardi più impossibili si possono trasformare in realtà. Contesto che l’Atalanta conosce molto bene per quello che ha fatto negli ultimi quattro anni, subendo una trasformazione proprio come una ex provinciale ormai diventata grande in Italia e in Europa. La rosa sulla carta può sembrare inferiore rispetto alle altre se guardiamo i “singoli”, ma mettendo insieme tutte queste pedine viene fuori un blocco solido e vincente: aumentando il valore dei giocatori stessi che da misteriosi sono diventati dei veri e propri gioielli nerazzurri.

VALORI IN SALITA: ATALANTA 32ESIMA PER IL VALORE DELLA ROSA – Secondo quanto riportato da Trasfermarkt, il valore della rosa dell’Atalanta è pari a 265,7 milioni di euro: precisamente nella posizione numero 32 dietro il Benfica, ma anche davanti a squadre di un certo livello come Fiorentina, Siviglia, Aston Villa e Porto. Statisticamente un risultato molto significativo: evidente il fatto che i nerazzurri guidati da Gian Piero Gasperini siano una vera e propria miniera di giocatori molto interessanti. A capo una società ambiziosa che vuole continuare a stare in alto.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: