Belgio, è ufficiale la fine della Pro League: ecco tutti i verdetti

Pubblicato il autore: Danilo De Falco Segui


Adesso è ufficiale: si chiude anche la Pro League. Il Belgio era stato il primo paese a decidere per la fine del campionato, congelando la classifica, ma solo oggi è arrivata l’ufficialità: a deciderlo è stata proprio l’Assemblea Generale. La Pro League è il secondo campionato europeo a chiudere i battenti dopo la Ligue 1. Il titolo di campione del Belgio va al Club Brugge grazie al suo vantaggio di 15 punti sul Gent secondo in classifica al momento dello stop: per la squadra si tratta del 16° titolo nazionale.

Pro League: ecco tutti i verdetti del campionato

Come già detto in precedenza, al Club Brugge va il titolo di campione del Belgio e ottiene la qualificazione alla fase a gironi della prossima Champions League. Insieme al Brugge, anche il Gent si è qualificato alla prossima Champions League, ma dovrà affrontare i playoff: i ragazzi di Jess Thorup partiranno dal terzo round di qualificazione. Per quanto riguarda l’Europa League, è lo Charleroi a qualificarsi alla fase a giorni della seconda competizione europea, mentre Anversa e Standard Liegi dovranno affrontare i playoff. Restano a mani vuote Genk e Anderlecht che concludono il campionato rispettivamente al settimo e ottavo posto con 44 e 43 punti. A retrocedere in Proximus League, invece, è il Waasland-Beveren che conclude il campionato all’ultimo posto con soli 20 punti trovati in 29 giornate. E chi prenderà il suo posto in Pro League? Per stabilire l’ultima promossa si dovrà aspettare il match di ritorno tra Beerschot e Leuven: la gara d’andata si è conclusa 1-o per il Beerschot.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: