Cessione di Icardi : ci siamo!

Pubblicato il autore: Patrizio Fagioli Segui

La cessione di Icardi che fino a qualche anno fa sembrava impossibile e che ha tenuto l’inter in fermento per tutta l’estate scorsa sembra ormai esser cosa fatta. Accordo raggiunto nella giornata di ieri per una cifra di 50 milioni più bonus. Con la cessione di Icardi ,  l’Inter realizza una maxi plusvalenza ed il giocatore ottiene un aumento dell’ingaggio notevole che lo porterà a guadagnare 10 milioni netti annui. Il PSG è stato convinto dai numeri che da sempre sono il vero punto forte di Icardi. Nelle file dei francesi infatti ha realizzato 12 reti e 3 assist  in 20 presenze (di cui solo 14 nell’undici titolare) in Ligue 1 e ben 5 reti in 6 partite in Champions League.

La scorsa estate l’Inter aveva ceduto in prestito il bomber argentino con un diritto di riscatto a 70 milioni ma forte della volontà di entrambi i club di chiudere la trattativa e dell’avvento del coronavirus che ha livellato i prezzi al ribasso, il PSG ha ottenuto uno sconto ed è riuscito a chiudere a 50 milioni più bonus.  Lo sconto che l’Inter avrebbe applicato al PSG sembrerebbe vincolato da una clausola. In caso di cessione di Icardi in serie A, il PSG dovrebbe versare nelle casse nerazzurre un bonus immediato di 15 milioni. Ora l’Inter avrà un tesoretto e potrà fare muro sulla cessione di Lautaro, non essendo obbligata a vendere infatti punta ad ottenere il pagamento dell’intera clausola.

  •   
  •  
  •  
  •