Coronavirus, il medico Pengue della Fiorentina fa il punto sui contagiati viola

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La positività al Coronavirus di tre calciatori e tre membri dello staff della Fiorentina, ha scosso l’ambiente della Viola e tutto il mondo del calcio italiano. Ciò potrebbe portare a una mancata ripartenza del campionato italiano, visto che i casi non sono presenti solamente nella Fiorentina, ma anche nel Torino e nella Sampdoria. Notizie insomma poco incoraggianti e che con ogni probabilità, faranno slittare la ripresa delle ostilità qualora se ne verifichino degli altri.

I tifosi della Fiorentina e quelli che amano il grande calcio, si stanno domandando come sono le condizioni fisiche di questi 6 tesserati viola e in merito a questo tema ha parlato ai microfoni di ‘TG1 Rai Toscana’ il medico della squadra toscana Luca Pengue, che purtroppo fa parte di questa lista di contagiati da Covid-19:

”Non vi nascondo di aver passato dei momenti molto difficili. Sono stati giorni di paura, dei momenti molto pesanti sia per me che per la mia famiglia, ma adesso sono solo un brutto ricordo. Ora sono quasi completamente recuperato”. 

Poi il punto su calciatori e staff: “Stanno tutti abbastanza bene, sono asintomatici e per alcuni di loro i test hanno mostrato una forma molto lieve. Stiamo applicando alla lettera, le precauzioni e il protocollo della Federazione, perché la sicurezza delle persone viene sempre  prima di tutto”. 

  •   
  •  
  •  
  •