Fiorentina, i tre obiettivi di Commisso: Belotti, Nainggolan e Spinazzola

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Rocco Commisso vuole una Fiorentina da Champions League. Il presidente Italo-americano è pronto a tutto pur di fare felici i tifosi viola e stando alle ultime indiscrezioni riportate da La Nazione, sarebbe pronto a versare sul mercato ben 100 milioni di euro. Gli obiettivi principali sono principalmente 3 giocatori: Belotti, Nainggolan e Spinazzola.

La società vuole rinforzare la squadra su tutti i fronti e i tre giocatori sono ritenuti dei profili giusti per dare linfa alla Viola. Il prezzo del cartellino di Belotti è sceso per via del Covid-19, passando da 80 milioni a 60-65. L’attaccante sembra convincere la società, molto meno la tifoseria. Il bomber della Nazionale potrebbe arrivare in caso parta Federico Chiesa.

L’altro grande nome è quello di Radja Nainggolan. Il centrocampista belga si è rilanciato a Cagliari dopo essere stato messo fuori da Conte nell’Inter. L’ex Roma è in prestito in Sardegna, ma sembra proprio destinato a cambiare aria e la Fiorentina lo segue da tempo. I nerazzurri mettono sul piatto dei viola un prestito oneroso fino a giugno 2021, con obbligo di riscatto di 20 milioni di euro. Il 32enne è un calciatore capace di fare ancora la differenza, ma caratterialmente difficile da gestire. Le qualità di Nainggolan non si discutono, ma il suo temperamento potrebbe essere un’arma a doppio taglio per lo spogliatoio viola.

Il tesoretto da 100 milioni può portare pure all’acquisto di Spinazzola. L’esterno della Roma potrebbe lasciare la Capitale in prestito con diritto di riscatto obbligatorio. L’ex Juventus ha voglia di giocare e la Fiorentina potrebbe essere l’ambiente giusto per il suo rilancio.

  •   
  •  
  •  
  •