Haaland-Juve, Raiola rivela: “Avrebbe giocato nella Juventus U23”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La Juventus è sempre stata sulle tracce di Erling Haaland in questi ultimi anni, ma l’approdo in bianconero non si è mai concretizzato. Un vero peccato perché i bianconeri potevano senz’altro arrivare al mostruoso attaccante norvegese, ora in forza al Borussia Dortmund. Dotato di grande fisicità, Haaland è un attaccante agilissimo nonostante la mole, tecnico e rapido. Una vera bomba ad orologeria che prima ha deliziato le platee europee tra le fila del Salisburgo, per poi accasarsi al Dortmund. Squadra in cui ha messo a segno 13 reti in 12 presenze.

Il procuratore del talento nordico, Mino Raiola, ha parlato ai microfoni di Repubblica, rivelando del perché il suo assistito non si approdato nella Juventus di Sarri:

Perché non ho portato Haaland alla Juventus? Lo avrebbero fatto giocare in Under 23”. 

Secondo il famosissimo procuratore, Haaland non avrebbe avuto spazio in prima squadra è sarebbe finito nella Juventus U23. Compagine che milita nel campionato di Serie C Girone A.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

Raiola dunque ha preferito optare per il Borussia Dortmund, evitando dunque una situazione simile a quella avvenuta ai vari Rodrygo Goes e Vinicius Junior nel Real Madrid. Entrambi spediti inizialmente nel Castilla tra i malcontenti dei loro rispettivi procuratori. Sarà stata proprio questa la motivazione del mancato approdo di Haaland nella Juventus?

  •   
  •  
  •  
  •