Higuaín lascia la Juventus? “La società bianconera…”

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui


Paolo De Paola, giornalista ed ex direttore di “Tuttosport”, è intervenuto ai microfoni di “Radio Punto Nuovo” per dire la sua circa due tematiche d’attualità nel calcio italiano: il “caso” Higuaín-Juve e l’ex procuratore della FIGC Giuseppe Pecoraro. Partendo dall’argentino, va ricordato come il giocatore avrebbe espresso alcune difficoltà in merito a un rientro in Italia a causa delle perplessità connesse alla pandemia di Coronavirus e, soprattutto, alle condizioni di salute della mamma. Proprio in virtù di ciò, nelle scorse ore aveva preso corpo l’ipotesi di un trasferimento immediato al River Plate, primo club del Pipita, ma il padre del bomber si era poi affrettato a smentire tutto: “Gonzalo ha ancora un anno di contratto con la Juventus e intende rispettare gli accordi”.

“Higuaín, dirigenti tengono a bada la polemica. Pecoraro amico di Lotito”

Il giornalista De Paola ha detto la sua in merito a questa vicenda: “La polemica c’è, ma i dirigenti bianconeri la stanno tenendo a bada per evitare di veder diminuire il valore del cartellino dell’attaccante”. Più che possibile, a questo punto, un divorzio fra le parti nella prossima finestra di mercato, con l’ex dg juventino Luciano Moggi che nelle scorse ore ha suggerito il nome del sostituto ideale di Higuaín (clicca qui per leggere la notizia). De Paola ha poi parlato anche della questione emersa nei giorni scorsi su Inter-Juventus del 2018: “Se ci fosse stata una comunicazione e questa fosse stata eliminata, è un atto gravissimo. Non comprendo però l’atteggiamento di Pecoraro, troppo tardivo. Lui è un amico di vecchia data del presidente della Lazio, Claudio Lotito. Quest’ultimo era presente a tutte le cerimonie che l’ex Prefetto di Roma ha tenuto…”.

  •   
  •  
  •  
  •