Lazio, c’è preoccupazione per Diaconale

Pubblicato il autore: Mario Nuvoletto Segui


La notizia è arrivata come un fulmine a ciel sereno e ha scosso tutto. Il Presidente della Lazio, Claudio Lotito, insieme a tutto lo staff societario e i tifosi, è in apprensione per le condizioni di salute di Arturo Diaconale, 74enne, giornalista e responsabile della comunicazione della Lazio. Il tutto è successo il primo maggio, quando si è appreso del ricovero d’urgenza e del delicato intervento chirurgico a cui si è sottoposto Diaconale, a seguito di un malore. A distanza di giorni dall’intervento e dall’uscita della notizia non sono stati diramati bollettini medici che aggiornino sulle sue condizioni di salute che quindi rimangono segrete, ma fin da subito si è esclusa la pista che porta ad un possibile contagio da Covid-19. La Lazio e Claudio Lotito sono al fianco alla famiglia di Diaconale e allo stesso Arturo, che in questi mesi ha lottato al fianco di Lotito, tramite comunicati stampa, blog e interviste, difendendo sempre il Presidente, della Lazio e sostenendo a spada tratta la ripresa del campionato di Serie A. Ora il 74enne portavoce di Lotito e responsabile della comunicazione si trova a difendere a spada tratta la propria salute, circondato dall’affetto della sua Lazio, che non vede l’ora di riabbracciarlo. Il giornalista è dal 2016 nel club biancoceleste.

  •   
  •  
  •  
  •