Non tutti d’accordo sulle 5 sostituzioni, il calcio sta cambiando

Pubblicato il autore: Francesco Moscato Segui

Non si gioca da due mesi, c’è ancora un dubbio se ricomincerà il campionato, la Figc, vuol seguire la Bundesliga, che tornerà in campo il 16 maggio, ma non tutti sono d’accordo. Sembra più di cercare una vittoria politica, che sportiva.
Dai tifosi, ad alcuni calciatori, la Fiorentina e la Samp, registrano purtroppo casi positivi e così non è possibile scendere in campo.

Intanto l’Ifab l’organo intarnazionale che promuove le nuove regole del mondo del calcio, ha dato il via libera alle 5 sostituzioni in una partita di calcio.  Questo anche per venire incontro a squadre che hanno maggiori impegni, partite di coppe internazionali ravvicinate.
Ma il calcio non sta cambiando troppo?  cosa succederà un giorno, avverranno cambi come nel calcetto? non tutti infatti sono d’accordo, sembra che il calcio, lo sport più seguito al mondo,stia perdendo un po’ di fascino. Ogni squadra sarà autorizzata a utilizzare un massimo di cinque sostituti. Per ridurre l’interruzione della partita, ogni squadra avrà un massimo di tre opportunità per effettuare sostituzioni durante il gioco; le sostituzioni possono anche essere effettuate a metà tempo.

Leggi anche:  Napoli, Gattuso minaccia le dimissioni: "Se le cose non cambiano posso pure andarmene"

Parte spontanea una domanda, cosa avverrà un giorno, allungheranno le partite fino ai tempi supplementari?
chissà quante regole ancora ci saranno, che certamente non vedranno d’accordo tutti.

  •   
  •  
  •  
  •