Atalanta, senti Tameze: “Questa è la stagione della Dea. Possiamo vincere qualcosa”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui


L’Atalanta di Gian Piero Gasperini non vede l’ora di ritornare a giocare dopo tre mesi di attesa per via dell’emergenza Coronavirus. I nerazzurri dovranno affrontare il Sassuolo di De Zerbi in casa, con l’obbiettivo di consolidare il quarto posto in classifica (e di conseguenza confermarsi per un piazzamento in UEFA Champions League). Si giocherà a porte chiuse al Gewiss Stadium di Bergamo: contesto molto particolare, ma assolutamente necessario ai fini della salute e delle misure anti-contagio imposte dal Governo. Attraverso una iniziativa organizzata dalla scuola Imiberg, ha parlato il centrocampista della Dea Tameze: arrivato a gennaio alla corte nerazzurra in prestito con diritto di riscatto. Nonostante il poco minutaggio, il numero 5 atalantino ha dimostrato qualche giocata molto interessante, e vista la ripresa (oltre ai cinque cambi a disposizione) il suo impiego crescerà notevolmente. Ecco le sue parole.

Leggi anche:  Sky, DAZN, Eleven Sports? Dove vedere Copa America 2021 in tv e in streaming, 47^ edizione Brasile

LE PAROLE DEL CENTROCAMPISTA DELL’ATALANTA TAMEZE

TAMEZE TRA ITALIA E ATALANTA“Auguro buone vacanze a tutti gli studenti, lo sono anche io perché studio la vostra lingua da tre mesi visto che adesso gioco in Italia. Paese e città mi piacciono, anche se non ho molto tempo di andare in giro. Guardate il calcio. Durante la quarantena ci siamo preparati a casa via skype, adesso sono felice di finire il campionato. Questa è la stagione dell’Atalanta, possiamo vincere qualcosa”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: