Belotti-Fiorentina: prezzo salato per Il Gallo, Piatek l’alternativa

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La Fiorentina continua a premere per Andrea Belotti del Torino. L‘interesse da parte dei viola nei confronti de Il Gallo è oramai noto da tempo. Commisso vuole regalare alla sua squadra un attaccante di spessore e il nome del classe 1993 circola oramai da diverse settimane sui giornali. Attaccante d’area di rigore, scaltro, dotato di grande senso del gol e con doti acrobatiche sorprendenti, Belotti sarebbe senz’altro un bomber capace di infiammare la platea fiorentina. Una punta di rilievo e che potrebbe davvero fare molto bene a Firenze.

Il nodo più grande è il prezzo del cartellino. Sia La Nazione che Fiorentina.it riportano la cifra che il Torino vorrebbe finisse nelle proprie casse: 70 milioni di euro. Un prezzo salato e che farà riflettere la Fiorentina qualora la trattativa vada avanti in maniera concreta. In ogni caso, i viola hanno già individuato l’alternativa in Krzysztof Piatek.

Leggi anche:  Dove vedere Inter-Juventus, streaming e diretta tv Serie A

Piatek sarebbe l’uomo giusto per la Viola?

Il polacco è stato ceduto dal Milan all’Hertha Berlino per 27 milioni di euro nel gennaio scorso, ma in Germania non sembra aver ritrovato il senso del gol. Solamente 3 reti in Bundesliga in 10 presenze. Non un biglietto da visita convincente per l’ex Genoa. In Italia, Piatek ha avuto un buon periodo tra le fila dei rossoblu, ma poi deluse altamente le aspettative con il Milan nonostante un buon inizio. I tifosi non sono convinti, ma stando alle ultime indiscrezioni, la società toscana  starebbe pensando a lui qualora saltasse Belotti. L’obiettivo è quello di rilanciare Piatek in Serie A. Sarà lui il prossimo attaccante della Fiorentina?

  •   
  •  
  •  
  •