Champions League, la UEFA ha deciso: ecco dove si giocherà la finale

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui

Super News, nelle scorse settimane, l’aveva preannunciato con largo anticipo: la finale di Champions League non si disputerà a Istanbul, come invece previsto originariamente. La conferma ufficiale non c’è ancora, ma l’indiscrezione proveniente dall’autorevole tabloid tedesco “Bild” non lascia spazio a dubbi di sorta: la UEFA ha deciso di optare per una soluzione alternativa, andando a premiare la città di Lisbona e spostando così la competizione europea per antonomasia “a casa” del campione della Juventus Cristiano Ronaldo, sicuramente galvanizzato dall’eventualità di sollevare sotto il cielo del Portogallo la coppa dalle grandi orecchie con indosso la divisa della “Vecchia Signora”, Lione ed eventuali altri avversari permettendo.

Uefa, la svolta: finale di Champions League a Lisbona

Stando a quanto riportato dalla “Bild”, la decisione della UEFA sarà ufficializzata in occasione dell’esecutivo in programma il prossimo 17 giugno. La candidatura di Lisbona sarebbe stata preferita a quelle avanzate da Mosca e Francoforte soprattutto per due motivazioni: la capitale lusitana possiede più di un impianto di gioco e, inoltre, in lizza per la vittoria della Champions League 2019/2020 non vi è alcuna squadra portoghese. Si tratterebbe, dunque, di campo neutro assoluto, tanto che è possibile che quarti di finale, semifinali e finale si disputino tutti in Portogallo.

  •   
  •  
  •  
  •  
Tags: