Chiellini: “Ritiro? Forse dopo l’Europeo. Giocherò un altro anno, poi vediamo…”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La stagione di Giorgio Chiellini agli ordini di Maurizio Sarri era iniziata ottimamente, caratterizzata anche dal gol al Parma alla prima giornata. Ciò lasciava presagire a un’annata da protagonista per il fortissimo difensore italiano della Juventus. Purtroppo è arrivato un grave infortunio al crociato del ginocchio destro e la sua stagione è stata compromessa. Il difensore toscano avrebbe potuto dare tanto alla Juventus in questa stagione, soprattutto al nuovo arrivato De Ligt che con lui al suo fianco sarebbe cresciuto in maniera graduale e più tranquilla.

L’infortunio è stato un duro colpo per un calciatore che ha compiuto 36 anni e in molti si domandano se il suo ritiro dal calcio giocato sia vicino. A questa domanda ha risposto proprio il diretto interessato, durante una diretta Instagram con Martina Colombari:

Leggi anche:  Atalanta-Genoa probabili formazioni: ecco le ultimissime

“Il prossimo anno cercherò di capire come sto. Gioco un altro anno, poi vediamo come reggono le gambe. Ci sta che possa smettere il prossimo anno o farne uno in più. Mi piacerebbe continuare nel calcio perché è la mia vita, mi piacerebbe più un ruolo dirigenziale che di campo, ma nella vita non si sa mai. Europeo? Spero di arrivarci in ottime condizioni per vivermi quest’ultima manifestazione alla grande”. 

Nonostante Chiellini non dia una risposta certa riguardo il suo proseguimento di carriera da calciatore – dipenderà tutto dalla condizione fisica – c’è però la certezza che il classe 1984 continuerà a lavorare nel calcio. Magari proprio all’interno della Juventus a livello dirigenziale. Al momento, Sarri spera di averlo a disposizione ancora a lungo per via della sua spiccata forza mentale e tattica. Fondamentale per la sua Juventus.

  •   
  •  
  •  
  •