Chiellini: “Tifavamo Inter nel 2012, pensa come eravamo ridotti”

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Che tra Inter e Juventus non corresse buon sangue era risaputo da tempo, ma all’interno della sua autobiografia, il centrale della Juventus, Giorgio Chiellini, parla di quando i bianconeri furono costretti a “tifare” Inter nel lontano 2012. Primo Scudetto dell’era Conte. Nel suo libro, Chiellini ha ribadito il suo “odio” per i colori nerazzurri – odio reciproco – ma nel finale di campionato 2012, ammise che la squadra di Conte fu costretta a tifare Inter nel derby di Milano, vinto dai nerazzurri per 4-2 contro il Milan di Allegri. Squadra che contendeva il titolo con la Juventus:

“Ci toccava andare a giocare contro il Cagliari tifando l’Inter, perché a Milano c’era il derby, pensate un po’ come eravamo ridotti! Vennero mio fratello, mia mamma, mio suocero, cinque ore di macchina da Livorno. Ricordo la tensione la domenica, dopo la merenda delle 17. Poteva succedere di tutto. Se avessimo pareggiato e il Milan avesse vinto… Ma dopo 6 minuti eravamo già in vantaggio, e l’Inter ne fece 4 al Milan. Sul nostro 2-0, autogol di Canini, ci concentrammo sul risultato del derby milanese, e a un certo punto capimmo che era fatta”. 

La Juventus di Conte vinse poi il titolo battendo il Cagliari nel campo neutro di Trieste, riuscendo a strappare al Milan lo scettro di squadra Campione d’Italia.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Conte nervoso, l'Inter deve ripartire