Gasperini risponde al Valencia: “Polemica offensiva nei miei confronti”

Pubblicato il autore: Filippo Davide Di Santo Segui

Gian Piero Gasperini

Attraverso i microfoni di Sky Sport, l’allenatore dell’Atalanta Gian Piero Gasperini ha risposto alle polemiche del Valencia nei suoi confronti: in particolar modo dopo le dichiarazioni fatte ai microfoni della Gazzetta dello Sport (dove ha detto che era risultato positivo ao Coronavirus), nella quale poi successivamente gli spagnoli hanno risposto diramando un comunicato ufficiale. Le parole dell’allenatore di Grugliasco non si sono fatte attendere.

Gian Piero Gasperini of Atalanta and Alejandro Gomez
Roma 5-5-2019 Stadio Olimpico Football Serie A 2018/2019 SS Lazio – Atalanta
Foto Andrea Staccioli / Insidefoto/Sipa USA

LE PAROLE DI GIAN PIERO GASPERINI 

“È una polemica (riferito al comunicato pubblicato dal Valencia attraverso il suo sito ufficiale) veramente molto offensiva nei miei confronti: so di aver rispettato i protocolli che dovevano essere applicati, sono stato in quarantena come tutti: non ho fatto i tamponi quando a maggio abbiamo fatto i sierologici ho scoperto di aver contratto il virus. È stato un periodo molto particolare in cui ho avuto dei malesseri, ma non ho mai febbre o problemi polmonari di alcun tipo. Quando sono partito da Bergamo stavo bene, suppongo sia stato quello il periodo. Però la polemica tirata in ballo dal Valencia è tanto offensiva quanto molto brutta”.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  L'Inter si aggrappa a Lukaku per tornare a vincere il derby