Juventus, situazione infortuni e squalifiche: è emergenza terzini per i bianconeri

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

La vittoria di Bologna ha galvanizzato l’ambiente della Juventus dopo la delusione in finale di Coppa Italia. La squadra di Sarri è finalmente tornata a vincere sfornando una buona prestazione contro i rossoblu di Mihajlovic, battuti per 2-0 grazie ai gol di Cristiano Ronaldo e Paulo Dybala. Quest’ultimo spostato finalmente al centro dell’attacco. Il primo posto è conservato ma c’è una questione allarmante a tenere banco in vista del prossimo impegno con il Lecce: la situazione infortunati e squalificati, specialmente per quanto concerne i terzini.

Per la sfida contro la compagine di Liverani, Sarri dovrà fare a meno di Alex Sandro, De Sciglio e Danilo. I primi due salteranno la sfida per infortunio mentre il brasiliano Danilo per squalifica. Cuadrado verrà impiegato nuovamente come terzino sulla corsia di destra, ma il colombiano è diffidato. Dunque data l’emergenza, l’ex di turno dovrà giocare con il freno tirato. Pena l’assenza nel prossimo turno a Marassi contro il Genoa.

Leggi anche:  Dove vedere Inter-Juventus, streaming e diretta tv Serie A

Matuidi tornerà terzino sulla sinistra contro il Lecce

Sarri opterà contro il Lecce per lo schieramento di Cuadrado a destra e Matuidi a sinistra, com’è già avvenuto altre volte in precedenza. Gli infortuni su certi ruoli faranno compagnia al tecnico toscano ancora per molto: Alex Sandro ha riscontrato una lesione di primo grado del legamento collaterale mediale del ginocchio destro. Come ricorda Tuttosport, ciò lo terrà fuori dai campi di gioco per almeno 3 settimane. Anche Mattia De Sciglio non è da meno. L’ex Milan ha riscontrato una lesione di basso grado del bicipite femorale della coscia sinistra. Una situazione non semplice dunque per Sarri, ma gli infortuni frequenti dopo diversi mesi di inattività non cesseranno di arrivare per qualsiasi squadra, molto probabilmente.

  •   
  •  
  •  
  •