Marotta infuriato con Juventus e Milan: “Non faccio polemiche, ma…”

Pubblicato il autore: Alessandro Nidi Segui


L’edizione odierna del quotidiano “Il Giornale” rivela il malumore da parte di Giuseppe Marotta, dirigente dell’Inter, in seguito al niet pronunciato congiuntamente da Juventus e Milan in riferimento all’istanza del club nerazzurro di modificare la data delle semifinali di Coppa Italia. Un rifiuto che ha mandato su tutte le furie la società meneghina e, di sicuro, anche il tecnico Antonio Conte, fra i principali fautori della richiesta di modifica del calendario della Tim Cup. Così, il nostro calcio si appresta a ripartire fra le polemiche: è così da tempo immemore e, probabilmente, lo sarà per sempre.

Beppe Marotta: “Ditemi che cosa fare…”

Come riferito da “Il Giornale”, “ieri si è chiuso il capitolo delle semifinali di coppa Italia. Marotta, ad interista, ha chiesto in Lega la conferma ufficiale del no pronunciato da Juventus e Milan a concedere il cambio di calendario in favore di Napoli-Inter. Incassato lo sgambetto, si è arreso con stile. ‘Non faccio polemiche, ma mi dicano almeno se devo portare la squadra a Napoli il 13 giugno'”. Una situazione complicata per Marotta, nei scorsi giorni segnalato da “Il Messaggero” sempre più distante dall’Inter e sotto pressione per le continue richieste del presidente Steven Zhang e dello stesso Antonio Conte.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Maradona, falsificata la sua firma dal medico