Ribery, campione infinito: si presenta agli allenamenti alle 6.53

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

L’esperienza in viola per Franck Ribery iniziò nel migliore dei modi, condita da grandi giocate e gol d’autore, come quello realizzato al Milan a inizio campionato nel 3-1 rifilato dai viola ai rossoneri. Un giocatore straordinario, dotato di qualità eccelse, riconosciute oramai da anni e che nonostante i 37 anni, sono rimaste immutate. Purtroppo un fastidioso infortunio alla caviglia lo ha tenuto fuori dai campi da gioco a partire da fine novembre e la Fiorentina ha sentito altamente la sua mancanza. Ribery è un professionista esemplare per tutti i calciatori agli ordini di Iachini. La sua presenza in campo è una garanzia su tutti i fronti, essendo il francese un vero leader, capace di trascinare i compagni grazie alla sua spiccata personalità.

Ribery ha bisogno della Fiorentina così come la Fiorentina ha bisogno di lui, ma i tifosi possono stare tranquilli: l’ex Bayern si sta preparando al meglio per tornare in campo con la Viola e ciò è dimostrato dalla sua stories su Instragram. L’attaccante classe 1983 si è presentato agli allenamenti presso il centro sportivo Davide Astori per le 6.53. In largo anticipo rispetto a tutti i suoi compagni di squadra. L’attaccamento alla maglia si vede anche da questi gesti, ma da un professionista nato come il francese c’era da aspettarselo. Ribery scalpita per rientrare in campo. Firenze lo aspetta.

  •   
  •  
  •  
  •  
Leggi anche:  Europei, Guidolin alla GdS: "I gallesi sono gentili"