Thiago Silva-Napoli: Gattuso vuole il brasiliano per il post-Koulibaly

Pubblicato il autore: Francesco Rossi Segui

Il mancato rinnovo tra il PSG e Thiago Silva non ha fatto altro che alimentare le voci sul futuro del centrale brasiliano. Nonostante i suoi 35 anni, l’ormai ex capitano parigino è ancora un uomo mercato essendo tra i difensori più forti del mondo. Ancora decisamente affidabile e integro, Thiago Silva rappresenta uno dei prototipi di difensore moderno: abile nell’impostazione da basso essendo dotato di grande tecnica e visione di gioco, il brasiliano partecipa alla manovra come un centrocampista aggiunto e le sue verticalizzazioni dalla distanza, aprono varchi interessanti per i compagni.

Saper partecipare attivamente al gioco assieme al resto della squadra, è una dote fondamentale per un difensore nel calcio odierno. Dal punto di vista tattico, Thiago è un maestro avendo avuto Alessandro Nesta come mentore ai tempi del Milan. Proprio i rossoneri sembrano essere interessati a riportarlo alla base dopo l’esperienza francese, ma un ex Milan potrebbe soffiare il classe 1984 a Pioli. Secondo ESPN, Gennaro Gattuso vorrebbe portare Thiago Silva al Napoli in sostituzione di Koulibaly, destinato proprio al PSG.

Koulibaly sarà l’erede di Thiago Silva nel PSG?

Non è un mistero che il PSG sia interessato a Koulibaly proprio in sostituzione del partente Thiago Silva. Dunque, l’indiscrezione riportata da ESPN è plausibile anche perché Gattuso conosce molto bene l‘ex Fluminense, avendo giocato con lui nel Milan per tre stagioni. Il nodo più grande sarà quello relativo all’ingaggio: il brasiliano percepisce ben 14 milioni di euro nel PSG e sarà costretto a ridursi lo stipendio in maniera pesante, non essendo più un calciatore giovane.

  •   
  •  
  •  
  •